Attacco contro Gmail: un milione di account colpiti dallo spam mascherato da Google Docs

L’altro ieri Google è stata al centro di un attacco phishing che ha colpito su per giù un milione di account Gmail. Una mail truffaldina, mascherata da Google Docs, ha finto una condivisione di un documento da parte di una persona vicina a te, sperando che tu cliccassi sul pulsante blu, riprodotto alla perfezione come quello originale di Google, ma ovviamente falso. L’intento era poter installare un componente aggiuntivo alla tua casella di posta in modo tale da poter accedere ai contatti e propagarsi ulteriormente.

Questo genere di attacchi aveva una percentuale di successo altissima all’inizio degli anni duemila, poi, piano piano, abbiamo sviluppato i giusti anticorpi – dai filtri delle mail a un più alto grado di buon senso – per far sì che non potesse risuccedere più, quindi, come è possibile che sia successo oggi?

Leggi il resto qui.