Come rimuovere Sality virus!

di | 09/08/2010

Sality è un virus complesso che include keylogger e funzioni di backdoor. Sality col suo eseguibile, elimina i file associati ai software di sicurezza, tra cui antivirus e firewall. Poi esegue un modulo di keylogging, che raccoglie informazioni di sistema e di rete, i nomi di accesso utente e password, ruba informazioni riservate memorizzate in specifici file e manda infine tutti questi dati ad un indirizzo di posta elettronica predefinito. Sality può anche aprire una porta sul retro (backdoor) che fornirà l’accesso dei malintenzionati al computer infetto. L’intruso potrà così controllare il sistema e rubare ulteriori informazioni sensibili.

Come disinfettarsi.

Il tool che si è dimostrato efficace nel rimuovere Sality è:

Malwarebytes Anti-Malware

Disinfettarsi con Malwarebytes Anti-Malware

Scaricate Malwarebytes’ Anti-Malware sul desktop, avendo cura di rinominare il file in modo generico, per esempio:

  • mbam-setup.com
  • iexplore.exe
  • explorer.exe
  • userinit.exe
  • winlogon.exe

Successivamente procedete con l’installazione.

Avviate il software, procedete prima con l’update e successivamente effettuate una scansione in modalità “Scansione completa” del sistema.

Selezionate tutti i malware scovati dal software e cliccate su “Rimuovi selezionati”.

Ottenuto conferma che tutti i malware sono stati eliminati, potete chiudere il programma e riavviare il sistema.

Se il malware inibisse l’avvio di Malwarebytes’ Anti-Malware, scaricate ed avviate uno dei seguenti tool per sbloccarne l’avvio:

Rkill.com
Rkill.exe
iExplore.exe
rkill.pif
rkill.scr
uSeRiNiT.exe
WiNlOgOn.exe

Se con i software indicati sopra ancora non si riesce a far avviare Malwarebytes’ Anti-Malware procedete così:

Dirigitevi sulla cartella C:\Programmi\Malwarebytes’ Anti-Malware, da qui individuate e rinominate il file mbam.exe con uno dei seguenti nomi:

  • mbam.com
  • iexplore.exe
  • explorer.exe
  • userinit.exe
  • winlogon.exe

Se ancora nonostante ciò Malwarebytes’ Anti-Malware non si dovesse avviare, provate ad avviarlo con i diritti di Amministratore: tasto destro del mouse “Esegui come ….” e scegliete ovviamente l’account Amministratore.

Se il malware vi inibisce l’accesso ad internet e quindi all’update del software, procedete come di seguito:

Avviate Internet Explorer e dal menu cliccate prima su Strumenti e dopo su Opzioni Internet

Successivamente cliccate su Connessioni e dopo su Impostazioni LAN

Togliete il segno di spunta sul campo “utilizza un server proxy…“, cliccate su OK per confermare.

A questo punto dovreste ripristinare il collegamento internet.

In alternativa a Malwarebytes Anti-Malware sono altrettanto efficaci i seguenti tool:

Kaspersky Virus Removal Tool

McAfee Stinger

SpyDLLRemover

Attenzione se non riuscite ad installare i software segnalati nell’articolo, leggete quì.